La tecnologia parte dalle piante: Olbia vetrina internazionale

Aggiornato il: 5 set 2019

Novità sul fronte viticoltura grazie alle Cantine Siddura di Luogosanto che stanno portando avanti un progetto tecnologico partito inizalmente da Israele. Il progetto si chiama “Piante che parlano” e consiste in un sistema di sensori posti all’interno della pianta e del terreno che, analizzando i dati raccolti, consentiranno all’agronomo della cantina di capire quando le riserve idriche della pianta si stanno per esaurire. Questo permetterà al professionista di intervenire in tempo reale con l’irrigazione.



Questa innovazione porterà sicuramente dei beneifici in Gallura, dove la viticoltura è molto diffusa e dove la siccità sta diventando un problema davvero serio. “Nel nostro clima la valutazione della necessità o meno di irrigare il vigneto è cruciale e al pari complesso“, spiega Luca Vitaletti agronomo di Siddùra.



0 visualizzazioni

ViVi Olbia e social connettiti con noi:

whatsapp_PNG21_modificato.png

© 2019 By IMW Italia  Web Solution P.I VA 02787960901 Via Luigi Galvani 26 07026 Olbia (OT)  Tutti i diritti sono riservati.